Ordine delle Professioni Infermieristiche di Pisa

Pagamento quota iscrizione

Da quest’anno l’Ordine ha adottato, come previsto dalla normativa vigente, al sistema “pagoPA” e quindi non sarà più possibile effettuare un pagamento tramite gli altri sistemi: MAV, bollettini postali, bonifico bancario ordinario.

pagoPA” è un sistema obbligatorio ideato per eseguire in modalità più semplice, sicura, standard e trasparente i pagamenti verso la pubblica amministrazione tramite i prestatori di servizi di pagamento (PSP) aderenti (presenti sul sito https://www.pagopa.gov.it/it/prestatori-servizi-di-pagamento/elenco-PSP-attivi).

Come pagare:

Allegato alla presente trovate un avviso di pagamento (che sarà anche inviato per e-mail) e che conterrà tutte le informazioni necessarie per procedere al versamento tramite canale fisico o online. Sarà sempre possibile scaricare copia dell’avviso di pagamento inserendo il tuo codice fiscale nel form a fondo pagina.

Si ricorda che ogni modalità di pagamento può essere soggetta a commissioni d’incasso applicate dal prestatore di servizio di pagamento (PSP).

Canali fisici:

  1. Presso le tabaccherie del circuito SISAL, Lottomatica e Banca 5 che espongono il logo “pagoPA” esibendo l’avviso di pagamento;
  2. Presso le banche e gli altri prestatori di servizio di pagamento (PSP) aderenti (esempio: sportello banche, ATM, Paytipper) ove è esposto il logo “pagoPA”;

Canali on-line:

  1. Direttamente qui inserendo il tuo codice fiscale nel form sottostante. Il pagamento potrà avvenire attraverso carta di credito o debito, conto corrente (se la banca è abilitata), PayPal, Satispay, Bancomat Pay o iConto.
  2. Attraverso home-banking della propria banca se aderente al circuito “CBILL” o “pagoPA” inserendo almeno uno dei tre dati sottoelencati:il
    • codice CBILL dell’Ordine di Pisa BDWJ1
    • oppure selezionando dal menu a tendina la denominazione dell’Ordine “Ordine delle Professioni Infermieristiche di Pisa
    • oppure inserendo il codice fiscale dell’Ordine 80006830501
    • a quanto sopra sarà poi necessario aggiungere il codice avviso (senza spazi) e l’importo riportati sull’Avviso di Pagamento.

 

Si informa che in caso di quote residuali, sarà presente un ulteriore avviso che vi permetterà di regolarizzare la vostra posizione senza more (come da decisione del Consiglio Direttivo).